Coiba riapre – La destinazione degli squali di Panama – parliamo di immersioni con gli squali


IMMERSIONE CON SQUALI 1×1 - UNA GUIDA PER PRINCIPIANTI

squali pinna bianca della barriera corallina

punte bianche su ogni immersione

 

Per molte persone, gli squali sono mostri spaventosi e saltano in acqua, noto per gli avvistamenti di squali, potrebbe suonare come una cosa folle da fare. Non così per i subacquei. Vedere uno squalo è il momento clou di ogni immersione. Molti subacquei stanno diventando dipendenti dal nuoto con questi animali perfettamente adattati e graziosi, pattugliano i nostri oceani 420 milioni di anni. Sfortunatamente, sempre meno, poiché gli esseri umani li stanno uccidendo a centinaia di migliaia ogni anno. I subacquei fanno viaggi speciali per immergersi con gli squali e le destinazioni per le immersioni con gli squali possono generare entrate per la popolazione locale e trasformarle da assassini di squali in guardiani di squali.

Le acque intorno a Coiba e nella zona circostante (Golfo di Chiriqui, Golfo di Montijo) ospitano più di 30 specie di squali e un vivaio per i giovani squali martello. Vedere gli squali durante le tue immersioni con noi è una scommessa abbastanza sicura: chiedici cosa potresti vedere e quando.

Scuba Coiba rispetta gli squali nel loro ambiente naturale e non interferirà con il loro comportamento nutrendo gli squali. Come subacqueo, you have a responsibility towards sharks and understand the basic10 Do’s and Don’ts.

È anche importante capire, che un subacqueo squalo deve avere buone capacità di galleggiamento ed essere un "subacqueo calmo" se vuoi essere vicino e vuoi che rimangano vicini, solo girando intorno a te. Dovresti anche essere in grado di muoverti lentamente e con calma nelle correnti e aggrapparti alle rocce, se necessario, stabilizzare un comportamento non intrusivo senza spaventarli, trasformare l'oceano in una jacuzzi, soffiando un flusso costante di bolle d'aria nell'acqua. Il posto più sicuro è in fondo, gli squali cacciano all'aperto o verso la superficie. Stai FREDDO! Il panico sale è il modo sbagliato per ottenere una distanza.

Non posso sottolineare abbastanza la necessità di acquisire quante più conoscenze possibili sugli animali e sul loro ambiente. Entrare in acqua senza avere almeno un'idea di base di come reagiranno gli squali è a dir poco avventato. Potresti sentire che la conoscenza dell'operatore è sufficiente e che ti limiti a seguirlo, non è abbastanza.

Così:

  1. Ricevi un'istruzione!

Chiedi quali specie di squali potresti vedere. Sapere se un'area è frequentata da squali pinna bianca della barriera corallina o squali toro può fare una grande differenza nel modo in cui senti di dover essere in immersione. Scopri i diversi squali, potresti incontrare.

Scopri come gli squali della zona rispondono normalmente ai subacquei. La maggior parte degli squali che nuotano liberamente scompaiono nel momento in cui vedono un rumore, sommozzatore che soffia bolle che si sta dirigendo verso di loro ma alcuni squali sono più curiosi. Di tanto in tanto agli squali piace avvicinarsi ai subacquei e dare loro uno sguardo più da vicino. Essere ronzati o addirittura sfiorati da uno squalo non significa necessariamente che stai per diventare un pranzo. Non facciamo parte della loro normale catena alimentare e non sono serial killer!

Chiedere se verrà utilizzata l'esca o se un membro del gruppo di immersione ha intenzione di pescare in apnea. Il comportamento aggressivo è notevolmente aumentato in presenza di pesci che lottano o quando sangue e altri succhi sono nell'acqua. Assicurati con chi vai e qual è il loro piano prima di unirti.

Scopri se gli squali nella zona sono territoriali. Gli squali possono rispondere ai subacquei come minacce al territorio e attaccare in modo difensivo.

  1. Vestiti in modo appropriato

i colori scuri sono meno attraenti….agli squali

Come regola generale, gli squali tropicali sono principalmente mangiatori di pesce e come tali sono attratti da oggetti luminosi e lucenti. Perciò, sembrerebbe logico che una muta giallo fluo attiri l'attenzione degli squali in cerca di un pasto. Nei circoli di immersioni con gli squali il giallo neon è stato effettivamente soprannominato “yum yum giallo”. Anche altri colori vivaci possono avere lo stesso effetto, quindi se hai intenzione di metterti regolarmente in presenza di squali mangiatori di pesci tropicali, potrebbe essere una buona idea attenuare la tua dichiarazione di moda e scegliere un colore più tenue o nero. Tieni presente che migliaia di subacquei nuotano con gli squali tropicali ogni giorno indossando tutti i tipi di abbigliamento, dai bikini alle pelli mimetiche per tutto il corpo e l'incidenza degli attacchi è estremamente bassa.

Se hai oggetti di metallo lucido come mulinelli o coltelli da immersione attaccati all'esterno del tuo jacket, prova a riporli fuori dalla vista in una tasca o sostituiscili con alternative di colore più scuro.

Le mute intere sono migliori delle mute shorty. Non esporre le mani e altre parti della pelle su cui uno squalo può concentrarsi o scambiare per un pesce. Anche se hai la pelle scura è una buona idea coprirti. Possono verificarsi molte lesioni dalla spazzola della pelle di uno squalo simile a carta vetrata.

da ultimo, le pinne tendono ad essere gli obiettivi principali per i morsi. Questo ha più probabilmente a che fare con i loro movimenti e la posizione esposta piuttosto che con il colore ma con il bianco, argento, o le pinne luminose dovrebbero probabilmente essere evitate.

  1. Evita movimenti irregolari

Gli squali sono in grado di rilevare i disturbi nel loro ambiente. Stanno cercando i segni rivelatori di un pesce ferito o di un altro animale. Una volta trovato uno, svolgono il loro dovere civico e rimuovono la creatura ferita dal pool genetico. Sbattere nell'acqua può imitare le vibrazioni emesse da un pesce ferito e / o può replicare i movimenti di uno squalo che si nutre. Either way, lento, è più probabile che i colpi ritmici delle pinne vengano ignorati. Tieni le mani sul corpo (potresti anche usare i guanti), muovere le dita con la pelle nuda potrebbe sembrare gustosi bastoncini di pesce. Anche una buona galleggiabilità è importante. Schiantarsi nella barriera corallina o lottare per rimanere giù potrebbe generare interesse o potrebbe funzionare al contrario e allontanare gli squali che speravi rimanessero.

  1. Guarda ma non toccare

Il modo migliore per essere morsi da uno squalo è afferrarlo per la coda o per qualsiasi altra parte della sua anatomia. Non penseresti che questo debba essere pubblicato, ma una quantità sorprendente di morsi di squalo è il risultato diretto dei subacquei che cercano di maltrattare creature altrimenti docili. Joe shark diver vede la coda di uno squalo pigro pinna bianca che sporge da sotto la barriera corallina e pensa che se gli dà un piccolo colpetto o uno strattone, lo squalo pigro si sposterà in una posizione in cui Joe può vedere meglio la sua testa. Afferra la coda dello squalo e prima di avere il tempo di registrare esattamente cosa è successo, guarda in basso per trovare una mascella di squalo avvolta intorno al suo polso. Anche, gli squali della barriera corallina hanno file di piccoli denti aguzzi e una volta che Joe viene finalmente rilasciato (cosa che a volte non accade finché non viene letteralmente trascinato fuori dall'acqua) Joe riesce a trascorrere il resto della vacanza almeno con un braccio bendato. Non essere Joe Shark Diver. Gli squali sono estremamente flessibili ed esplosivamente veloci. Gli squali balena non hanno denti, ma hanno un file 5 tonnellate di pinna caudale pesante; non sai cosa essere schiaffeggiato con esso.

Raggi: i cugini stretti dello squalo – di solito rimani molto docile se ti avvicini lentamente fino a quando il loro spazio personale non viene invaso e poi finalmente o schizzano o si sollevano lentamente dal fondo e si riposizionano a pochi metri di distanza. Il modo migliore per avvicinarli è spostarsi vicino al fondo del mare. I raggi si sentono più minacciati se avvicinati dall'alto.

In raggi, i due meccanismi di difesa di cui un subacqueo deve essere a conoscenza sono: la punta della coda della pastinaca, e la capacità dei raggi elettrici di provocare scosse.

  1. Stai lontano dal tuo amico, pesce con la lancia e simili

Gli squali che vengono a un feed di squali non sono lì per socializzare. Vogliono del cibo e se ti trovi tra loro e la cena sei nel posto sbagliato al momento sbagliato. Mantieni la distanza da qualsiasi esca o avanzi di cibo e se la corrente sta allontanando un po 'di acqua dall'area assicurati di essere posizionato lateralmente o a monte.

Dopo aver osservato il comportamento dello squalo per un po 'di tempo, potresti sentirti sicuro di trasferirti per ottenere immagini migliori o un aspetto migliore. Ricorda che se la corrente scorre e sei a valle, gli squali che stanno nuotando fino all'esca potrebbero pensare che quei deliziosi odori emanino da te. Ora sei bloccato in una posizione in cui uno squalo viene verso di te e stai andando alla deriva in esso. Poiché è molto difficile nuotare anche contro una corrente mite, probabilmente ora devi girarti per fare progressi contro di essa per tornare a monte, il che ti mette le spalle allo squalo che si avvicina. Una linea d'azione migliore è nuotare lateralmente fino a liberarsi della chiazza di petrolio, a quel punto puoi sollevare corrente senza sembrare un animale ferito in fuga.

. Non stiamo dando da mangiare agli squali, ma potresti finire un giorno su una barca con altre persone a pescare e pulire il pesce …… quindi abbiamo voluto menzionarlo.

  1. Vai sott'acqua

Galleggiare in superficie in presenza di squali invia un messaggio sbagliato. Vuoi scendere il prima possibile per alcuni motivi:

In primo luogo, un corpo che galleggia in superficie è in cima alla lista degli oggetti desiderabili da esplorare per uno squalo. Nell'oceano, cose morte galleggiano.

In secondo luogo, se la tua testa è fuori dall'acqua sei effettivamente cieco ai movimenti degli squali sott'acqua.

In terzo luogo, le azioni di un subacqueo positivamente vivace sono molto più limitate. Ci vuole tempo per diventare negativi e scendere dai guai e nuotare in superficie con l'attrezzatura da immersione assomiglia moltissimo a un animale che si abbatte.

  1. Evita le immersioni programmate con soste deco

Se uno squalo sta diventando troppo curioso, potrebbe essere un pensiero calmante, che puoi sempre nuotare direttamente in superficie e saltare sulla barca senza fare una sosta di decompressione di 12 minuti necessaria vicino alla superficie con Bruce che batte le palpebre sotto di te.

  1. Leggi gli squali

Alcuni squali, indipendentemente dallo stimolo alimentare, possono diventare aggressivi nei confronti dei subacquei. Qualsiasi tipo di postura è un brutto segno. La minaccia rappresentata dagli squali grigi di barriera è stata ben documentata. Consiste in movimenti di nuoto esagerati, arco posteriore, sollevamento del muso, abbassamento delle pinne pettorali, e oscillare la testa. Non tutti gli squali ti daranno questi segnali visivi, ma la maggior parte ha un comportamento abbastanza simile. Il messaggio è chiaro: INDIETRO! Fiduciosamente, il subacqueo noterà la postura e si allontanerà prima che lo squalo intraprenda la sua prossima strategia difensiva, che spesso è l'attacco. Lo scenario più comune in cui si verifica questa situazione è quando uno squalo è messo alle strette. Cerca di dare sempre agli squali una via di fuga e di uscire dal loro spazio, con calma, lentamente, mantenere il contatto visivo con la tua nuova conoscenza.

Potresti essere tentato di voler fotografare il comportamento della postura, ma questo ha dimostrato di essere la rovina di numerosi subacquei in passato. Un flash della fotocamera o solo la luce solare che si riflette nell'obiettivo della fotocamera è spesso il catalizzatore che porta all'attacco finale. Anche portare una telecamera all'altezza degli occhi può essere sufficiente per spingere uno squalo oltre il bordo ed è importante ricordare che non importa quanto sei pronto se uno squalo attacca ad alta velocità, è improbabile che tu sia in grado di bloccare l'attacco in tempo.

Tieni presente che alcune specie sono territoriali, per esempio, squali di barriera ma anche squali toro. Rispetta il loro territorio.

Squalo toro, Carcharhinus leucas. Potrebbe comportarsi territorialmente. Foto di Andy Murch www.elasmodiver.com

  1. Sii un partecipante responsabile

Abbiamo fatto molta strada dai primi giorni in cui Jacques Cousteau si scontrò con i mostri del mare. La sopravvivenza degli squali che navigano negli oceani di oggi è in bilico. Non ci sono scuse per danneggiare uno squalo o addirittura interrompere comportamenti importanti come l'accoppiamento o il parto. Se ritieni che una situazione di immersione con gli squali possa richiedere l'uso di un powerhead o di un'altra arma per la protezione, l'immersione non dovrebbe aver luogo e non sei un subacqueo responsabile.

È anche importante proteggere l'ambiente fragile che abitano gli squali e le razze. “Ottenere il colpo” è secondario per proteggere la barriera corallina indipendentemente da quale sia il soggetto. Pratica sempre buone capacità di galleggiamento e se la situazione ti richiede di accovacciarti in modo discreto sul fondo del mare, trova un punto sterile che non danneggi i coralli o altre creature marine. Quel gruppo di spugne arancioni può creare una posizione fotografica migliore, ma non a scapito dei coralli circostanti.

Immergersi con gli squali può essere un'attività divertente e altamente gratificante, ma questo diventa un piacere vuoto ed egoistico se in qualche modo danneggi gli animali che sei venuto a vedere.

  1. Iscriviti a un corso di specialità di conversazione con gli squali, Compreso 2 si immerge con noi a info@scubacoiba.com

Questo post è un misto di un riassunto di un post di Andy Murch di www.bigfishexpeditions.com postato su www.elasmodiver.com con alcune aggiunte e adattato alla nostra zona

Tags: , , , , ,

Comments & Risposte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *